Con i quattro santuari francescani presenti tutto intorno, Rieti è nota come la Valle Santa. Il primo presepe della storia fu realizzato qui da San Francesco, Santi vi si rifugiarono per il silenzio e la presenza preponderante della natura che ancora oggi induce il visitatore alla riflessione e lo avvicina alla propria anima. Non solo chiese e strade di santi, ma anche storie di magia e superstizione sono tipiche di questi luoghi: a Rivodutri ad esempio troverete una Porta Alchemica. Che siate cattolici o protestanti, atei, e perfino agnostici, trovarvi in questi luoghi non potrà non farvi riflettere sul senso dell’esistenza ed avvicinarvi a voi stessi.