Riapre il Museo dell’Olio della Sabina

L’amministrazione comunale di Castelnuovo di Farfa, il Sindaco Luca Zonetti, il Consigliere Stefano Mei, il Direttore Sveva Di Martino e l’Associazione Rearte, annunciano la riapertura delle sale del Museo dell’Olio della Sabina dopo il periodo di chiusura necessario al restauro di alcune sale e delle installazioni artistiche presenti.

Dal 10 dicembre 2015, è possibile visitare il complesso museale in una rinnovata veste.

Sono state inaugurate, la nuova biglietteria e la Sala del Gioco dell’Oca, impreziosita dal mosaico dell’artista Maria Lai. Per il momento la Sala è aperta solo ai bambini, mentre gli adulti dovranno aspettare l’inaugurazione ufficiale, che si terrà nel mese di Aprile 2016.

Il Museo dell’Olio della Sabina, che ha sede nel cinquecentesco Palazzo Perelli, celebra l’olio in chiave contemporanea, grazie all’apporto creativo di celebri artisti che hanno realizzato, dentro gli spazi del Palazzo, opere sul tema dell’olio. Il visitatore si troverà in una dimensione densa di suggestioni visive e sonore fortemente evocative.

I gruppi e le scuole che vorranno visitare il museo, prenotando, potranno anche svolgere attività didattiche e giocare nella sala del Gioco del volo dell’oca.

Il Museo è aperto il sabato e la domenica ed i giorni festivi, dalle ore 10 alle ore 18. Nei giorni feriali solo su prenotazione.

QUANDO

Il Museo è aperto il sabato e la domenica ed i giorni festivi, dalle ore 10 alle ore 18.

Nei giorni feriali solo su prenotazione.

museo olio logo

INFORMAZIONI

Email: museoliosabina@gmail.com

Telefono: 347 1788288

Possibile prenotazione per gruppi

SALA GIOCO DELL'OCA

DOVE