Nelle vicinanze di Morro Reatino, in località Coste Lignano, si trova la Grotta-Eremo di San Michele Arcangelo, una cavità naturale ampliata dall’uomo.

La grotta è immersa in una natura collinare rigogliosa composta da boschi di castagno, roverella, cerro e quercia, ideali per le passeggiate e la raccolta di funghi, tartufi e altri prodotti del sottobosco.

All’interno della grotta, luogo angusto e suggestivo, si può ammirare l’altare sormontato da un pregevole affresco raffigurante la Madonna col Bambino accanto a San Michele Arcangelo.

Ogni anno l’Eremo, raggiungibile attraverso una comoda strada e bei sentieri tra la natura, diviene per una domenica di maggio la meta di un’escursione collettiva a cui partecipano sia forestieri che cittadini di Morro. L’escursione prevede giochi e gare di dolci e si conclude con la degustazione delle specialità locali: porchetta, fave, pecorino e vino.

matreterra.com/morro-reatino