La Comunità Montana del Montepiano Reatino presenta un’iniziativa per intercettare i diversi segmenti turistici, strutturare i servizi per i turisti e comunicare agli operatori del settore nazionali ed internazionali il brand della Valle Santa.

Dopo gli eventi sismici del 2016, le aree circostanti il cratere hanno bisogno di comunicare al mercato turistico le attrattive del territorio. In questi giorni si stanno delineando, insieme agli operatori locali (ristoratori, albergatori, aziende agricole, associazioni ed enti) le caratteristiche dei servizi che si offriranno tramite il brand Matre Terra. A tale scopo, giovedì 13 aprile 2017 si è svolto un incontro con gli operatori presso la sede della Comunità Montana.

Dal segmento luxury a quello sentieristico passando per il turismo enogastronomico, spirituale e dei borghi, la dotazione territoriale del Montepiano Reatino permette di intercettare diversi target, sia a livello regionale che nazionale ed internazionale.

L’autenticità sarà il concetto chiave, come espresso nei principi del turismo responsabile. Matre Terra aprirà le porte delle realtà produttive di nicchia al visitatore e gli offrirà un’esperienza di full immersion nell’identità locale.

Con lo slogan “La natura è la nostra cultura”, il progetto si situa sotto il patronato di San Francesco, che invitava ad uno stile di vita nel quale l’uomo era in armonia con la natura. La Valle Santa, il Terminillo e il Tancia, con i loro boschi, laghi, sentieri di montagna, paesaggi mozzafiato e attività sportive all’aria aperta, rappresentano l’ambiente perfetto per sperimentare quello stile di vita.

Per incettare il segmento luxury, si mettono a sistema le realtà di accoglienza e leisure di eccellenza presenti sul territorio. In quanto al settore family, aziende agricole e associazioni sportive offriranno attività di scoperta della natura, mentre ristoratori e albergatori mettono a disposizione location tipiche e menù dedicati. Per accedere a questi servizi, i turisti potranno acquistare la MATRE TERRA CARD, che permetterà ai visitatori di usufruire di sconti e opportunità, come trasporti, guide turistiche, attività e molto altro.

Per incentivare l’arrivo di questi flussi turistici, Matre Terra metterà in campo una comunicazione mirata agli operatori sia nazionali che internazionali, con un catalogo dei servizi turistici che offre il territorio. Gli operatori di tutta Italia si sono mostrati particolarmente sensibili alla necessità che ha questo territorio di ripartire tramite il turismo.

matreterra.com