Il lago

Il lago di Scandarello è un lago artificiale formato dallo sbarramento della diga costruita lungo il corso del Torrente Scandarello, affluente del Tronto. Il lago è circondato dalle vette dei Monti della Laga e le sue acque sono ricche di pesci, che lo rendono una mèta per gli appassionati di pesca. La vegetazione è molto povera a causa delle continue variazioni del livello. Le pendici sono coperte da boschi di latifoglie. La fauna ittica è prevalentemente composta di Carpe regine, Tinche ed enormi Carpe a specchi. Sportivamente parlando è un lago molto difficile, che non regala un esagerato numero di catture ma sa riservare a chi frequenta le sue sponde, emozioni indimenticabili date da catture di pesci da record, carpe a specchi da 30 kg, siluri da 55 kg. L’invaso è ricco di Persici reali, Persici sole, Persici Trota, Anguille, Lucci, Siluri ed altre specie ritenute meno importanti come le Scardole e le Alborelle

Scandarello, Rieti