Le Jatte di Ascrea

Ascrea è un piccolo borgo arroccato sulle sponde del Lago Turano: saccheggiato dai Saraceni prima, dominato dai Conti Mareri poi, fu anche il luogo ideale, per i briganti del 1800, per nascondersi e tramare contro il nascente stato italiano. La popolazione, sempre meno numerosa, conserva il carattere tipico dei montanari, tenace e duro. Ogni anno in onore della Madonna, per due giorni, le ragazze in età da marito, le Jatte, fanno festa, offrendo rinfreschi mentre una banda musicale suona e una statua ed un ritratto di Maria escono dalle loro case. Il sabato la proloco offre musica e spaghettata nella piccola piazza. Da vedere all’interno della Chiesa di San Nicola alcune tele interessanti come quella che raffigura la Madonna del Rosario.

QUANDO

SABATO 3 E DOMENICA 4 OTTOBRE 2015

DOVE